#FUTURAcaserta

L’estate non è solo vacanza ma anche tirare le fila di quanto portato a termine, e quindi eccomi con voi a raccontarvi un pò di cose che ho avuto il piacere di fare nello scorso anno.

Ad ottobre 2018 c’è stata la tappa casertana di FUTURA e con un pò di caparbietà sono riuscita ad esserci anche io per parlare di Scientix.

Appena tornata da uno scambio a Cipro del progetto MALIA (mi chiedo sempre se sono io che mi butto in troppe cose o alcune giornate sembrano catalizzare tutti gli eventi) mi sono catapultata nel meraviglioso borgo di San Leucio per il mio workshop. E’ sempre bello partecipare ad eventi di formazione cosi importanti, quando poi sei nella tua città e con una vista del genere, diventa tutto davvero speciale.

I partecipanti al workshop hanno avuto modo di conoscersi grazie ad un bingo speciale. Si tratta di un attività molto carina che vi consiglio assolutamente di organizzare anche con i vostri ragazzi in classe, qui trovate come realizzare le cartelle.

Insieme con i partecipanti al workshop abbiamo esplorato il portale di Scientix e tutte le possibilità che offre ai docenti STEM, incluso il portale NEXT-LAB con le lezioni in modalità IBL e i laboratori virtuali.

Devo dire che il feedback dei partecipanti è stato ottimo, e sono sicura di rivederli presto in persona o virtualmente nelle tantissime attività proposte da Scientix.

Purtroppo a causa dei miei altri impegni ho potuto partecipare a FUTURA caserta solo per un pomeriggio, ma sono davvero contenta di averne fatto parte e di aver contribuito, anche se solo in minima parte, alla scuola digitale che verrà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *