inspiring science Education 2016

logoNei post precedenti ho condiviso con voi uno Storify che avevo creato dopo aver partecipato al Galileo Teaching Program presso l’ESA.

Mi sono appassionata a Storify e mi sono chiesta se può essere un metodo per divulgare scienza ed esperienze con i docenti di scienze. Grazie alla colloaborazione con il mio compagno greco di workshop Giorgios Villas abbiamo tradotto lo storify originale in Inglese e Greco e monitorato i contatti alla pagina. In particolare, abbiamo registrato le visualizzazioni dalla pagina di Storify e dalla pagina Facebook collegata a questo blog.

I risultati di questa analisi preliminare sono stati presentati da Giorgios alla Inspiring Science Conference 2016 che si è tenuta ad Atene lo scorso fine settimana. Se volete da  questa pagina potete visualizzare il poster.

13059824_10154297933489734_897021978_nNon so come ma grazie ad una foto “rubata”dai social media anche io ho fatto un apparizione durante la conferenza.

 

EGU 2016 non potevo mancare

graphic_egu2016_theme_logoAnche quest’anno ho presentato un contributo all’EGU 2016. Io non ho partecipato alla conferenza ma sono stata degnamente rappresentata da Nicola Mari. che ha presentato il nostro lavoro sulla Percezione del Rischio Tsunami lungo la costa Calabra, del quale vi ho già parlato in un precedente post.

Abbiamo deciso di presentare questo lavoro ad una  conferenza internazionale in quanto la ricerca sta andando avanti. Al momento stiamo raccogliendo dati sulla percezione del rischio Tsunami lungo la costa Siciliana. Potete aiutarci a portare avanti questo studio anche voi (sopratutto i Siciliani) rispondendo ad un breve questionario, che è parte di un lavoro di Tesi che sto seguendo.