Science in school parla di Fracking

 Science in School è una rivista che vi consiglio assolutamente di seguire, sia online che nella versione cartacea (entrambe gratuite). Ogni numero è ricco di news dal mondo della scienza e proposte di attività didattiche.

Nella issue 43 è stato pubblicato un articolo sulla tecnica del fracking, e potete leggere la mia review, su come queste informazioni possono essere utilizzate per organizzare un attività a scuola.

Campania Speleologica

Molte volte le scienze della terra sono poco considerate anche per la difficoltà di realizzare attività laboratoriali, ed allora perché non sfruttare il paesaggio che ci circonda come laboratorio? Ed allora ecco la mia idea buttata giù con il mio amico Luca Farina per utilizzare il paesaggio carsico come laboratorio presentata al convegno Campania Speleologica.

Come mai proprio il paesaggio carsico? perchè tutto il sud Italia è ricco di forme carsiche, queste hanno delle caratteristiche tali che le rendono facilmente individuabili dagli studenti delle superiori di primo e secondo grado. Se vi piace l’dea potete dare un occhiata agli atti del convegno.

#SAMEworld a Roma

Ad ottobre 2016 ho partecipato alla Conferenza internazionale del progetto SAMEworld e ne ho parlato in un post.

Sono stata davvero contenta di continuare a collaborare con questo progetto e di partecipare al corso di formazione per docenti “LE SFIDE AMBIENTALI A SCUOLA: LO STORYTELLING PER FORMARE ALLA CITTADINANZA ATTIVA”.

 

In questa occasione ho presentato alcune delle mie idee su come integrare nelle lezione di Scienze per le scuole Medie e Superiori la problematica del cambiamento climatico

Il progetto nel corso del SAMEworld è stato preparato un toolkit per i docenti con delle attività molto utili per parlare a scuola di giustizia ambientale, cambiamento climatico e migrazioni ambientali.

Il corso in cui ho partecipato come relatore si è svolto a Roma in modalità blended, con due lezioni in presenza e attività on line. Speriamo nei prossimi mesi di organizzare una nuova edizione del corso, se siete interessati a partecipare contattatemi! sarò davvero felice di aiutarvi!

 

Rock Detective

Della serie cose delle quali vado molto fiera: Il mio corso sul Moodle di Scientix  Rock Detective

Potete accedere al corso anche senza registrarvi sulla piattaforma di Scientix. Si tratta di una serie di suggerimenti su come organizzare un’ attività laboratoriale di riconoscimento delle rocce a scuola con campioni reali e/o foto.

Lo scopo del corso è aiutare docenti che non hanno seguito corsi di Scienze della terra a riconoscere dei campioni di roccia con semplici consigli. Il riconoscimento delle rocce non è fine a se stesso ma aiuta gli studenti a capire che ogni storia ci racconta una storia, sul luogo dove si è formata oppure del suo lungo percorso sopra e sotto la superficie terrestre. Nel corso vengono presentate risorse presenti on line come per esempio mappe concettuali interattive, che possono guidare gli studenti nel riconoscimento dei campioni. Nella sezione finale sono spiegate e riportati link con percorsi didattici per realizzare attività laboratoriali a costo zero ed un percorso virtuale che ho realizzato in edMondo.

Enjoy it! ogni commento e feedback è benvenuto!