Campania Speleologica

Molte volte le scienze della terra sono poco considerate anche per la difficoltà di realizzare attività laboratoriali, ed allora perché non sfruttare il paesaggio che ci circonda come laboratorio? Ed allora ecco la mia idea buttata giù con il mio amico Luca Farina per utilizzare il paesaggio carsico come laboratorio presentata al convegno Campania Speleologica.

Come mai proprio il paesaggio carsico? perchè tutto il sud Italia è ricco di forme carsiche, queste hanno delle caratteristiche tali che le rendono facilmente individuabili dagli studenti delle superiori di primo e secondo grado. Se vi piace l’dea potete dare un occhiata agli atti del convegno.

TeDI

Continua il mio lavoro per promuovere Scientix, questa volta sono di nuovo a Caserta alla prima edizione della Fiera della tecnica e della didattica innovativa per presentare insieme al mio amico e collega Giuseppe Marciano le opportunità che Scientix offre ai docenti STEM. Potete leggere l’esperienza dal Punto di vista di Giuseppe sul sul blog.

Io e Giuseppe abbiamo parlato della nostra esperienza come Ambasciatori e le attività alle quali abbiamo partecipato in prima persona tra cui L’esperimento di Eratostene ed i Moodle e MOOC a cui ha collaborato Scientix.

Al seminario hanno partecipato docenti e studenti, e questa platea mista è stata molto interessante, in quanto abbiamo potuto presentare tante opportunità ai docenti, ma anche vedere l’interesse degli studenti nell’utilizzo di questi nuovi approcci. Il risultato è stato stimolante e ci ha fornito tanti nuovi spunti, se volete dare un occhiata alle nostre presentazioni le trovate a questo link.

Sono stata davvero felice di poter partecipare a questo evento nella mia città, spero che questa sia solo la prima edizione di questa manifestazione, è bello poter parlare di Caserta mostrando quello che funziona e cosa stiamo facendo per stimolare le nuove generazioni a proseguire a lavorare per il maglio per la nostra città.